La tecnica per migliorare il suono

La Tecnica per migliorare il suono

L’argomento di oggi è il suono e di come suonare accordi e frasi soliste studiando la tecnica per migliorare il suono e suonare con uno stile da vero professionista! Leggi l’articolo..

La tecnica per migliorare il suono

la tecnica per migliorare il suonoQual’è la tecnica per migliorare il suono? Sicuramente il modo di colpire le corde con la giusta dinamica e l’attacco deciso ha il suo peso. Dobbiamo essere in grado di suonare una qualsiasi nota su qualsiasi tasto o corda con ciascun dito della mano sinistra, attaccando però tutte le corde contemporaneamente. In questo modo avremo un suono pieno e ricco di attacco. Un esempio? Prova a immaginare il suono del grande Steve Ray Vaughan dove l’attacco sulle corde è di fondamentale importanza! Nel video di questa lezione ti farò sentire uno shuffle blues suonato con e senza questo tipo di tecnica oltre ad altri esempi  dove vale la pena applicarla: in qualsiasi giro funky, nelle ritmiche rock, nei riff a nota singola.. Se la tecnica per migliorare il suono ti è nuova ti consiglio di iniziare lo studio su una singola nota e applicarti con costanza e quotidianamente.

 

Esercizio 1: capiamo la meccanica del movimento

Suona lentamente con il dito indice la singola nota SOL sulla quarta corda al quinto tasto, stoppando tutte le altre corde con le altre dita della mano sinistra. Guarda bene il video per capire come posizionare la mano sinistra e prenditi il tuo tempo per eseguire l’esercizio senza errori.

Esercizio 2: espandiamo la tecnica su altre note

Aggiungiamo adesso la nota LA al settimo tasto sempre sulla stessa corda, che suoneremo con il dito anulare. Applichiamo lo stesso principio visto sopra, stoppando le altre corde. Alterna ora le due note SOL e LA. Prova anche a cambiare corda, ripetendo lo stesso esercizio prima sulla terza corda e poi sulla quinta. Infine prova la pentatonica di LA al primo box, magari provando a creare delle piccole frasi dal suono funk!

Esercizio 3: applichiamo la tecnica su giri e riff che conosciamo

Questa tecnica può essere applicata anche agli accordi, sia con il barrè, sia triadi che con accordi di settima e alterati, per cui sperimenta su dei giri che già conosci,  esercitandoti fino a che il suono non risulti pieno e con molto attacco.

Tutto chiaro? Adesso guarda il video e studia bene questa tecnica per migliorare il suono!

Buon divertimento!

P.s. Se ti è piaciuto ricordati di lasciare un commento sotto l’articolo!

Vuoi diventare un bravo chitarrista?