VIDEO LEZIONE GRATIS - GIORNO UNO

Corso
25%

Il power chord è il suono distintivo della sonorità rock, hard rock e metal, pensiamo a band come i Led Zeppelin, i Deep Purple o i Metallica per citarne alcuni…

Il power chord è un’accordo, preso su due o più corde adiacenti, formato essenzialmente dalla fondamentale e dalla quinta. Viene omessa la terza dell’accordo, responsabile della caratteristica sonorità maggiore o minore per cui, ne deriva che i power chord possono essere suonati indifferentemente sia sugli accordi maggiori che sui minori.

Infine poichè il power chord è formato da un intervallo di quinta giusta, possiamo chiamarlo accordo di quinta ed è indicato in partitura con il numero 5 dopo il nome dell’accordo. Nella forma più semplice, tonica e quinta, lo chiameremo bicordo.

Iniziamo con lo studio dei primi accordi, MI LA RE suonando prima la fondamentale sulla relativa corda a vuoto e poi la quinta sulla corda sottostante al secondo tasto.

I power chords possono essere spostati lungo tutto il manico, basta spostare la forma in avanti lungo il manico per ottenere tutti i power chords con la fondamentale sulla sesta corda. Lo stesso principio può essere applicato ai power chords presi con la tonica sulla quinta corda.

Un piccolo trucco: abituiamoci a bloccare parzialmente la sesta corda con la falangetta del primo dito della mano sinistra, aiutandoci anche con il muting della mano destra.

Finora abbiamo visto una sola “forma” di power chord che fondamentalmente abbiamo spostato lungo il manico. È possibile però combinare le forme prese con la tonica sulla sesta e sulla quinta, facendo attenzione a velocizzare il cambio di accordo.

Aggiungendo l’ottava, raddoppiando quindi la fondamentale con il dito mignolo sulla corda sottostante l’anulare, il suono risulterà potente, pieno e più ricco del bicordo suonato finora.

Se vuoi è possibile prendere con un unico dito, ad esempio con l’anulare o il mignolo, le due corde sotto la fondamentale.

Infine una raccomandazione: fai sempre attenzione al rumore delle corde nel passaggio tra i power chord, la pulizia è fondamentale per una corretta esecuzione. Studia con calma gli esempi e memorizza le posizioni lungo la tastiera, nel prossimo capitolo continueremo lo studio aggiungendo delle suddivisioni ritmiche avanzate.

Se ancora non l’hai fatto Scarica l’ebook degli accordi ti sarà utile per studiare gli accordi più comuni.
Qui sotto trovi gli esercizi con la trascrizione nel formato pdf o se preferisci, clicca qui per la versione guitar pro.

Lez 09_Power Chords

 

A domani con il prossimo video!

Alessandro

p.s.
Lasciami un commento in fondo alla pagina!

SCARICA IL LIBRO DEGLI ACCORDI

This post has 2 Comments

  1. RM on Settembre 13, 2018 at 19:43 Rispondi

    Sto seguendo il volume 2. Corso ben fatto e con ottime spiegazioni!
    Bravo Alessandro

    • corsodichitarrablues on Settembre 13, 2018 at 19:44 Rispondi

      Mi fa molto piacere… buon rock! 😉

Leave a Comment